Identificazione di biomarcatori minimamente invasivi per monitorare la progressione di malattie croniche e per valutare l’efficacia e la sicurezza di nuove terapie e vaccini

L’obiettivo principale di questo progetto è l’individuazione di nuovi biomarcatori che possono essere identificati con metodi minimamente invasivi (come l’estrazione di piccoli volumi di sangue periferico) e che permettono di monitorare rigorosamente la progressione della malattia e l’efficacia e la sicurezza dei farmaci e dei vaccini.

Verificheremo la presenza nei sieri umani di due tipi di molecole di interesse:
1  Autoanticorpi:  attraverso un approccio immunoproteomico che consente la preparazione e lo sfruttamento di array proteici composti da migliaia di proteine umane per l’identificazione e la caratterizzazione degli autoanticorpi del siero.
2 MicroRNAs: attraverso lo sviluppo di una piattaforma per il rilevamento molecolare e l’identificazione di RNA regolatori (in particolare microRNAs) circolanti nel siero umano e associati a complessi proteici o vescicole, detti esosomi.

Nonostante i due approcci si differenzino sia a livello metodologico che tecnologico, hanno entrambi l’obiettivo di rispondere alle esigenze mediche non ancora soddisfatte:
a.    Identificare i biomarcatori nel siero dei pazienti affetti da malattie croniche per identificare gli individui che svilupperanno le peggiori complicazioni;
b.   Identificare i biomarcatori nel siero sia dei pazienti che dei soggetti sani per pronosticare gli individui che risponderanno meglio a farmaci e vaccini;
c.    Valutare se è possibile diagnosticare gli effetti indesiderati di farmaci e vaccini, durante le sperimentazioni cliniche, prima che diventino clinicamente evidenti.

Progetti

  • Identificazione di autoanticorpi come biomarcatori minimamente invasivi per monitorare la progressione delle malattie croniche e migliorare le diagnosi.
  • Identificazione di microRNAs sierici come biomarcatori minimamente invasivi per monitorare la progressione delle malattie croniche e migliorare le diagnosi.

Team

Nome / NameRuolo / RoleEmail
Mauro Bombaci, PhDStaff Scientistbombaci@ingm.org
Susanna CampagnoliLaboratory Techniciancampagnoli@ingm.org
Renata Grifantini, PhDGroup Leadergrifantini@ingm.org
Paola Gruarin, PhDStaff Scientistgruarin@ingm.org
Martina MartinovicPhD studentmartinovic@ingm.org
Elisa Pesce, PhDPost Docpesce@ingm.org
Alessandro Poli, PhDPost Docpoli@ingm.org
Maria Lucia SarnicolaLaboratory Techniciansarnicola@ingm.org
Antonio Enrico ZauritoStudentzaurito@ingm.org

Pubblicazioni

INGM RESEARCH IS SUPPORTED BY