Il ruolo delle cellule T-regolatrici e delle cellule T-helper nelle malattie immunomediate e nei tumori

I linfociti T CD4 sono cellule del sistema immunitario che svolgono un ruolo di coordinamento dell’attività di altre cellule come per esempio le Cellule Dendritiche (DC), I linfociti B e i linfociti T CD8. I linfociti T CD4 possono essere suddivisi in due principali categorie, quella chiamata “helper”, che promuove le risposte immunitarie, e quella chiamata “regolatoria”, che invece sopprime le risposte immunitarie. Entrambe queste categorie di cellule, svolgono le loro funzioni attraverso la produzione di fattori, chiamati citochine. L’attenzione del nostro gruppo è rivolta allo studio di una citochina in particolare, chiamata Interleukina-10 (IL-10), la cui funzione è molto complessa, dal momento che può essere sia inibitoria che attivatoria a seconda del contesto in cui è presente.

A livello dell’intestino, per esempio, l’IL-10 mantiene l’equilibrio intestinale e combatte l’insorgenza di infiammazioni come la colite; tuttavia, in patologie come ad esempio il Lupus Eritematoso Sistemico (LES), essa promuove l’attività dei linfociti B che producono anticorpi rivolti contro l’individuo stesso (auto-anticorpi), che possono causare gravi danni alla salute.

Il ruolo dell’IL-10 nel tumore è altrettanto duplice: essa può infatti inibire le infiammazioni che sono spesso associate allo sviluppo dei alcuni tumori, ma può altresì inibire l’attività di cellule del sistema immunitario che potrebbero combatterli.

La maggior parte dell’IL-10 è prodotta dalla sottocategoria di linfociti T CD4 regolatori, che possono a loro volta essere suddivisi nelle più note e studiate cellule “Tregs”, oppure nelle meno note cellule “Tr1”. Queste ultime, sono ancora poco caratterizzate e il loro ruolo nell’ambito dei tumori è per lo più ancora sconosciuto. Il nostro gruppo si occupa di caratterizzare il ruolo delle Tr1 in diversi contesti, tra cui le malattie intestinali e i tumori.

Tuttavia, un’importante quantità di IL-10 è prodotta anche dalle cellule T CD4+ helper e il nostro gruppo ha recentemente identificato una sottocategoria di tali cellule che viene definita auto-reattiva, cioè in grado di arrecare danno all’organismo anche in assenza di uno stimolo esterno. Parte dei nostri studi è rivolta a capire quale ruolo giochi l’IL-10 in queste cellule nei pazienti affetti da LES.
Infine, ci occupiamo anche dello studio di un’altra sottocategoria di cellule CD4 helper, chiamate cellule Th1/17, la cui funzione dipende in parte dall’IL-10 e deve essere ancora ben definita in diversi contesti patologici.

Progetti

  • Analisi del ruolo protettivo/patologico dell’IL-10 prodotta da cellule T CD4 nel contesto del LES e delle malattie intestinali.
  • Caratterizzazione delle cellule T CD4 che producono la citochina IL-17, potenzialmente patogeniche nella Sclerosi Multipla e nelle malattie intestinali.
  • Identificazione e caratterizzazione dei fattori trascrizionali e dei miRNAs che regolano lo sviluppo e il funzionamento delle cellule Tr1.
  • Caratterizzazione delle funzioni citotossiche delle cellule Tr1 che infiltrano i tumori.

Team

Nome / NameRuolo / RoleEmail
Bhavna KarnaniGraduate Fellowkarnani@ingm.org
Nadia PulvirentiGraduate Fellowpulvirenti@ingm.org
Maria Chiara VascoPost Docvasco@ingm.org

Pubblicazioni

INGM RESEARCH IS SUPPORTED BY